Gennaro Muscari Tomaioli

Medico Omeopata

Il dr. Gennaro Muscari Tomaioli, dopo la Maturità Classica e la Laurea in Medicina all’Università di Padova, si è subito dedicato all’Omeopatia e all’Alimentazione Naturale.

Si è formato nell’Omeopatia alla Scuola di Medicina Omeopatica di Verona e si è perfezionato con vari maestri italiani e stranieri.

Fin dall’inizio della professione, si è impegnato nella divulgazione – al pubblico e alla classe medica – dell’Omeopatia e dell’Alimentazione Naturale tramite pubblicazioni su quotidiani e riviste, nonché conferenze periodiche. Inoltre, dal 2007 conduce il programma radiofonico settimanale (il venerdì mattina sui 94 mHz) “Il Medico omeopata informa”,  presso “Radio Gamma 5″, una storica radio diffusa in tutto il Veneto.

E’ stato redattore (dal 1991 al 1996) della rivista “OMEOPATIA” e da tre anni è redattore della rivista “Il Medico Omeopata”. Ha pubblicato vari articoli anche per le riviste internazionali British Homeopatic Journal, Homeopathic Links e Athenian School of Homeopathic Medicine.

E’ stato per 20 anni coordinatore e delegato degli Omeopati del Veneto e per 6 anni membro del Consiglio Direttivo della F.I.A.M.O. (Federazione Italiana delle Associazioni e dei Medici Omeopatici), la principale organizzazione del settore, nonché Società Scientifica accreditata dalla FNOM (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici).

E’ stato promotore (nel ‘97) e membro per 9 anni della Commissione sulle Medicine Non Convenzionali presso l’Ordine dei Medici di Venezia.

Per 4 anni, fino al 2009, è stato membro della Consulta per la tutela della Salute del Comune di Venezia.

Per otto anni, fino al 2010, è stato responsabile dell’Ambulatorio di Omeopatia presso gli Ospedali Civili di Mestre e di Mirano, e dal 2014 ad oggi presso l’Ospedale Villa Salus di Mestre.

Dal 1990 è docente alla Scuola di Medicina Omeopatica di Verona in corsi triennali dedicati ai medici, ai farmacisti e ai veterinari e dal 2003 al 2006 è stato Direttore della stessa Scuola:  www.omeopatia.org

Al di fuori della professione, è un runner (maratoneta fino al 2013) e uno studioso di Antroposofia.